TOTEM INTERATTIVI

Il totem multimediale, anche detto chiosco o punto informativo, è principalmente un computer disponibile all’uso pubblico.

Solitamente i totem interattivi sono dispositivi multiuso che assolvono più funzioni, sia informative che commerciali.

Conosciuti anche come Infopoint Self Service Kiosk, sono strumenti che informatizzano alcuni processi tipicamente amministrativi, come le richieste dei ticket ospedalieri o la stampa di certificati presso uffici pubblici o bancari; essi possono essere utilizzati anche per coprire alcune funzionalità di marketing.

Grazie all’integrazione di totem per il self check-in da parte del visitatore stesso, vi è un miglioramento dei processi di accreditamento, un abbattimento dei costi – ottenuto attraverso l’automazione – ed una valorizzazione dell’immagine aziendale percepita. L’intero processo può essere suddiviso in tre fasi: la fase di accreditamento, la fase di gestione della visita e la fase di fine visita.

Nella fase di accreditamento, il committente, ovvero la persona interna all’azienda che organizza la visita, effettua la prenotazione inserendo, tramite modulo applicativo web intranet, tutti i dati necessari e, a seguito di ciò, il visitatore riceve in automatico dal sistema una e-mail o un sms con tutti i dettagli della visita, nonché il codice identificativo univoco della prenotazione in formato PIN o QR.

Nella fase di gestione della visita, il visitatore – giunto nella sede dell’appuntamento – si reca al totem della reception virtuale dove inserisce il codice identificativo ricevuto, digitando sul display il PIN oppure avvicinando – al lettore QR di cui il totem è dotato – il QR-Code della e-mail stampata o mostrandolo dal display dello smartphone sul quale si è ricevuta conferma di prenotazione. 

Il totem genera di conseguenza una credenziale che potrà essere cartacea, PIN oppure mobile. Il visitatore ha così la possibilità, secondo i limiti stabiliti dal committente, di entrare/uscire “liberamente” utilizzando il badge temporaneo, la credenziale mobile oppure digitando il PIN ricevuto sulle tastiere delle teste di lettura di controllo accessi presenti. Il committente riceve un sms e/o una e-mail che lo avvisano dell’avvenuta registrazione del visitatore e del suo ingresso.

A completamento del processo vi è la fase di fine visita, in cui il committente comunica al sistema la fine della visita ed il visitatore ha a disposizione un certo numero di minuti per uscire dalla sede.

La soluzione è personalizzabile, in base alle specifiche esigenze del cliente, i vantaggi da essa derivanti sono numerosi: basti pensare all’incremento della sicurezza generato da questo processo, e alla disponibilità del servizio in tutte le fasce orarie, trattandosi di un procedimento di accreditamento da svolgere in completa autonomia.